youtube
Facebook
Twitter
Benvenuti al sito ufficiale di ALPINA MOTOSLITTE

Motoslitta Alpina Sherpa

Alpina Motoslitte produce la più ampia e qualificata gamma di motoslitte bicingolo da lavoro e di attrezzature per il trasporto, la battitura piste ed il soccorso, e si pone come primario interlocutore per soddisfare adeguatamente tutte le principali esigenze di mobilità e trasporto sulla neve e della battitura piste.


Trattandosi di un mercato che spazia dal Nord America alla Russia, dalla Scandinavia all'Antartide, il sito utilizza la lingua Inglese da tutti riconosciuta lingua ufficiale del nostro settore. Vi invitiamo quindi a contattarci per le informazioni e i chiarimenti di cui doveste necessitare, sarà nostra cura fornirvi tutto il supporto necessario e mettervi in contatto con il rivenditore di zona più vicino.

Il sito si compone di diverse sezioni all'interno delle quali sono disponibili complete ed esaustive informazioni tecniche sulla gamma di motoslitte bicingolo, attrezzature per il trasporto e la battitura piste ed accessori per l'inverno 2017/18, ma anche referenze da tutto il mondo, notizie aggiornate provenienti dalla nostra rete vendite e dalla clientela, informazioni sulla presentazione di nuovi modelli e soprattutto una ampia, completa e aggiornatissima photo-gallery.

La pagina corrente fornisce i collegamenti alle principali sezioni del sito ed è un valido supporto per conoscere in tempo reale tutti gli aggiornamenti e le novità che riguardano il marchio Alpina Motoslitte in Italia e all'estero.
motoslitta bicingolo Alpina Sherpa a Fiss Ladis, Austria

LA GAMMA PER L'INVERNO 2017/18


Anche quest’anno Alpina Snowmobiles è pronta e motivata ad affrontare l’ inverno che ormai bussa alle porte, forte anche del positivo bilancio e degli ottimi risultati conseguiti nel corso della passata stagione. Numerosi infatti sono i successi commerciali ottenuti grazie al continuo sviluppo della propria rete mondiale vendite ed alla rinomata qualità ed affidabilità offerta dalla sua gamma di macchine da lavoro.

SHERPA 1.6L Ti-VCT 16V: modello al top della gamma Alpina. La versione 2018 viene oggi proposta con alcuni aggiornamenti tecnici ed estetici, tra i quali ricordiamo:

• Nuovi comandi dei freni a manubrio estremamente ergonomici ed efficaci, con la leva del freno di parcheggio ad azionamento rapido.
• Nuove sospensioni dei cingoli trattate con rivestimento epossidico nero.
• Schienalino per il passeggero con nuova conformazione anatomica.
• Paraspruzzi posteriori sagomati per offrire la totale protezione dei passeggeri ospitati sul rimorchio di traino.

Rimangono invece pressoché invariate le caratteristiche tecniche essenziali che contraddistinguono la SHERPA 1.6L Ti-VCT 16V dagli altri mezzi cingolati da neve:

• Doppio cingolo da 500 + 500 mm. e sterzo a due pattini.
• Motore a 4-tempi / 4-cilindri da 1600 cc. dotato di iniezione elettronica multipoint.
• Potenza max. 115 cv. a 6000 giri con elevatissimi valori di coppia ed estrema elasticità di erogazione, frutto dell’adozione della innovativa distribuzione a 16 valvole con fasatura variabile (VCT).
• Conformità alle norme Automotive Euro-5 ed EPA (SHERPA é da sempre l’unica motoslitta presente sul mercato ad essere dotata di dispositivi di controllo delle emissioni e di catalizzatore a 3-vie).
• Trasmissione automatica “Torque Sensing” con gamma veloce, ridotta, oltre a folle e retromarcia.


motoslitta Superclass Alpina

Nuova SUPERCLASS 1
.2L VVT 12V: Superclass è un nome già noto, e richiama alla mente il primo modello bi-cingolo che Alpina mise in pista ancora nel 1996. 1.2L VVT 12V sono i riferimenti al nuovissimo propulsore a tre cilindri, 1200 cc, con 12 valvole a fasatura variabile idraulica. Ovviamente catalizzato ed Euro-5, in perfetto stile Alpina, unico costruttore nel panorama mondiale delle motoslitte ad offrire motori catalizzati. Tutto il resto è un concentrato di innovazioni e di gusto Italiano che Alpina ha profuso nell'intento, più che riuscito crediamo, di celebrare degnamente il 20° anno di attività con un modello altamente innovativo da affiancare alla "sorella maggiore" Sherpa 1.6L Ti-VCT 16V.

E così al primo impatto anche l'occhio più esperto potrebbe essere tratto in inganno dalla nuova Superclass, caratterizzata da un design particolarmente aggressivo e ricercato che farebbe pensare ad una confortevole e scattante macchina gran turismo di lusso dalla comoda sella a due piani, con pregevoli sospensioni che smorzano ogni asperità del terreno. Linee filanti, aggressive che però non sono fini a sé stesse ma funzionali alla straordinaria meccanica che si cela sotto le carrozzerie. In realtà questa bi-cingolo è un mezzo da lavoro al 100%, con 2 cingoli da 500 mm di larghezza ciascuno, solamente con una connotazione più sportiva anche nelle prestazioni, che ne fa un mezzo polivalente adatto tanto ai lavori gravosi quanto ai viaggi veloci in totale comfort.
Il nuovo motore è assolutamente il numero 1 dal punto di vista dell’affidabilità e dei consumi, con strabilianti valori di coppia anche ai bassi regimi. La trasmissione innovativa la rende scattante, silenziosa e priva di vibrazioni. Le nuove sospensioni e lo sterzo preciso la rendono maneggevole al pari, ma spesso più ancora, delle motoslitte monocingolo. Sotto il cofano trovano spazio moltissime novità: dallo scarico posteriore centrale, al sistema di diagnosi elettronica gestibile con un comunissimo smart-phone, dalla trasmissione di nuova generazione estremamente precisa negli innesti, agli ammortizzatori idraulici a gas che equipaggiano le nuovissime sospensioni anteriori e le innovative sospensioni dei cingoli ATSS-EVO interamente sviluppate dal team Alpina per offrire il massimo comfort anche con la macchina a pieno carico. Più tutta una serie di dettagli, di raffinatezze e di numerose predisposizioni per consentire l’impiego dell’ampia gamma di attrezzature e di accessori che Alpina ha appositamente sviluppato per rendere facili e sicuri i più diversi lavori sulla neve.

Alpina SUPERCLASS 1.2L VVT 12V è esattamente la motoslitta da lavoro che mancava e nelle nostre intenzioni andrà a colmare il "vuoto di mercato" che si era creato tra i modelli Sherpa e le convenzionali motoslitte monocingolo, offrendo così ai professionisti la possibilità di fruire di un mezzo altamente professionale ma altrettanto veloce, maneggevole (e divertente) ad un prezzo accessibile. Le sue applicazioni ideali sono il trasporto di persone e di materiali, la battitura di piste da fondo / slittino / pedonali / sled-dog, il soccorso in pista e soprattutto fuori pista grazie alle sue doti eccellenti di galleggiamento che superano di gran lunga qualsiasi altro mezzo cingolato da neve.

ACCESSORI E ATTREZZATURE COMPLEMENTARI: per quanto riguarda gli accessori e le attrezzature complementari, Alpina riconferma l’intera gamma disponibile già dalla scorsa stagione, a cui si aggiunge però qualche interessante novità.

• Il kit luci da lavoro é ora proposto con fari a led ad altissima luminosità i quali, a fronte di un risparmio di energia nell’ordine del 50% rispetto ai tradizionali fari ad incandescenza, producono due fasci luminosi da 1500 Lumen ciascuno in grado di illuminare a giorno l’area di lavoro. Sono quindi estremamente indicati per una maggiore precisione durante la fase di tracciatura notturna delle piste da fondo.

• Il rimorchio Transalp, già caratterizzato dalla sua elevata modularità, é ora disponibile in una nuova versione destinata al trasporto di passeggeri affetti da disabilità motorie. Sviluppato appositamente da Alpina su espressa richiesta del Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014, il nuovo rimorchio Transalp Disabili consente il trasporto di un passeggero su sedia a rotelle e di 3 assistenti, oltre all’attrezzatura necessaria all’atleta per cimentarsi in una delle numerose specialità dei Giochi Paralimpici. Sempre per il rimorchio Transalp, è disponibile anche il nuovo portasci posteriore con una capacità di 10 paia.

• Il sistema tracciapista per lo sci di fondo “F-250” é stato definitivamente provvisto di alcune innovazioni testate con successo durante la Master World Cup di Asiago 2013 di cui Alpina é stato Partner Tecnico. Tra queste, le derive autolivellanti montate sui 2 tracciapista, studiate espressamente per l’impiego su neve artificiale e nevi particolarmente compatte.

NOVITA’ DAL MONDO ALPINA

Il carattere spiccatamente “specialistico” delle macchine Alpina le ha rese dei mezzi insostituibili per numerosi impieghi spesso veramente singolari e poco noti. Insolite sono talvolta anche le zone del pianeta dove questo buon esempio di “Made in Italy” viene da anni esportato con successo.

PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE: le motoslitte Alpina vengono usate non solo per trasportare personale tecnico ed equipaggiamento sul set, ma anche come mezzi stabili e sicuri su cui alloggiare la “steady-cam” ed accomodare regista, operatori e assistenti durante le riprese in movimento.
Di recente apparizione sugli schermi cinematografici l'ultimo episodio della saga di James Bond "SPECTRE" che ha visto quattro SHERPA impiegate per la realizzazione di alcuni effetti speciali durante le riprese sulle Alpi Austriache. Ma anche “Man of Steel” (2013 - Warner Bros) ispirato al fumetto di Superman, che ha richiesto l’uso della SHERPA per il supporto di alcune scene sulla neve girate sui ghiacciai della British Columbia. Ma tra le varie produzioni di risonanza mondiale troviamo la SHERPA impegnata anche nelle le riprese di “Twelve Dogs of Christmas” (2007 - Disney), “The horses of McBride” (2012 - Whizbang Films / CTV), The Thing 2 / La Cosa 2” (2010 – Universal Pictures) e molti altri.

RICERCA SCIENTIFICA ANTARTICA: nei bianchi deserti di ghiaccio dell’Antartide numerose basi scientifiche che fan capo ai maggiori Istituti di Ricerca di varie nazioni hanno deciso da diversi anni di inserire a pieno titolo nel loro parco macchine anche il modello SHERPA e le sue diverse attrezzature complementari, quale mezzo ideale di lavoro e di supporto alle varie operazioni di carattere logistico e di ricerca. Tra queste l’India, Italia, Russia e USA.

GIOCHI OLIMPICI INVERNALI: non tutti lo sanno ma in occasione dei Giochi Olimpici di Vancouver 2010 il Comitato Olimpico Organizzatore aveva provveduto ad acquistare da Alpina 6 motoslitte SHERPA equipaggiate con rimorchi Transalp BUS appositamente studiati per il trasporto di persone e disabili. Lo stesso dicasi anche anche per i Giochi Olimpici Invernali di Sochi, ai quali Alpina ha fornito un parco macchine comprendente oltre 30 SHERPA equipaggiate con ampia varietà di accessori e attrezzature destinate agli  impieghi più vari (trasporto persone, trasporto disabili, tracciatura piste da fondo, soccorso, sicurezza e ordine pubblico, ecc.). Un’operazione che, oltre all’aspetto prettamente economico, ricopre motivo di soddisfazione e di orgoglio per tutto il team Alpina.

UNA PASSIONE CHE VIENE DA LONTANO

Con l'inverno 2016/17 Alpina ha festeggiato il ventesimo anno di attività, un traguardo che è anche l'occasione per un bilancio. Inorgoglisce poter constatare come in questi anni le motoslitte bicingolo Alpina di strada ne abbiano fatta, e come il prestigio del suo marchio sia via-via cresciuto. Alpina oggi è presente sui principali mercati mondiali attraverso una rete di distributori e rivenditori che garantisce l'assistenza tecnica e la disponibilità di ricambi anche nelle aree più remote.

L'azienda si conferma come il quinto costruttore mondiale del settore e come marchio di riferimento nel segmento "utility". La clientela acquisita è essenzialmente rappresentata da enti ed organismi governativi, organizzazioni scientifiche e società di rilevanza mondiale, ma soprattutto da innumerevoli ski-area, centri-fondo e rifugi che hanno trovato nell'azienda italiana un valido interlocutore per affrontare e risolvere le più svariate problematiche di mobilità e di trasporto sulla neve.

Alpina conta oggi su un qualificato team capace di assecondare e risolvere le diverse problematiche tecniche derivanti dallo sviluppo dei nuovi progetti. L'innovazione del prodotto e la particolare sensibilità aziendale per l'ambiente (non a caso Sherpa è l'unica motoslitta da lavoro equipaggiata con i più avanzati sistemi di abbattimento delle emissioni) pongono Alpina come partner privilegiato per i numerosi parchi nazionali, aree naturalistiche e per chiunque sia alla ricerca di una gamma di macchine rispettose dell'ambiente pur dalle prestazioni ed affidabilità al top della gamma.

Quanto sopra senza mai rinunciare all'elemento che nel Febbraio 1996 fece scoccare la scintilla e che oggi, probabilmente ancor più di allora, è alla base di tutte le scelte strategiche dell'azienda: la passione, non più intesa soltanto per i motori e per la montagna ma per un progetto che è cresciuto e che dopo diciottanni ripaga di soddisfazione e orgoglio l'impegno e la tenacia da sempre profusi dai soci fondatori e dallo staff.

Alpina Sherpa ai Giochi Olimpici di Sochi 2014

motoslitta bicingolo Alpina Sherpa 1.6L Ti-VCT 16 V
I tracciatori orbitali della Fresa tracciapista F-250
Motoslitta bicingolo da lavoro SHERPA 1.6L Ti-VCT 16V
Rimorchio trasporto persone Transalp Bus 9-posti
Motoslitta da lavoro Sherpa equipaggiata con kit 3-posti